Slow Food
   

L’Associazione internazionale Slow Food presente al Forum Sociale Mondiale 2005 di Porto Alegre


- 26 Jan 05

Slow Food sarà presente al Forum Sociale Mondiale 2005 di Porto Alegre.

La partecipazione, a cura del Convivium Slow Food di Brasilia, con l'appoggio della Segreteria allo Sviluppo Territoriale del Ministero dello Sviluppo Agrario (MDA) del Brasile, prevede tra l’altro l’organizzazione di un seminario il giorno 28/01, intitolato “Slow Food: la difesa della biodiversità e le identità dei territori rurali del Brasile” (Spazio B del Forum - Cais do Porto, Sala B 105, ore 8:30/15:00).
Il seminario permetterà presentare Slow Food e le sue attività nel mondo, con particolare riferimento alla realtà brasiliana.

Dalla sede internazionale di Slow Food Cinzia Scaffidi, responsabile dell’organizzazione di Terra Madre, presenterà le attività di Slow Food e l'evento Terra Madre (Incontro mondiale delle Comunità del Cibo). Humberto Oliveira, vice-Ministro allo sviluppo territoriale dell'MDA, parlerà del progetto dell'Arca del Gusto in Brasile, realizzato attraverso la cooperazione tra Slow Food e l'MDA e Jussemar Cordeiro, presidente della cooperativa Coopercuc di Uauà-BA, rappresenterà il Presidio Slow Food dell'Umbù (i Presìdi sono progetti Slow Food avviati in tutto il mondo per tutelare i piccoli produttori e salvaguardare i prodotti artigianali di qualità). Infine, Margarida Nogueira, (Slow Food Rio de Janeiro) parlerà della rete Slow Food in Brasile e Homero Vianna (Slow Food Minas Gerais) presenterà il progetto di un evento Slow Food in Brasile.

Il seminario prevede un secondo momento aperto a istituzioni che collaborano con Slow Food condividendone gli obiettivi di difesa e valorizzazione della biodiversità. L’occasione prevede anche uno spazio aperto alle testimonianze delle Comunità del Cibo presenti all'Incontro Terra Madre 2004 che riunì nell'ottobre scorso a Torino 1.200 comunità di tutto il mondo per dibattere temi legati all'agricultura sostenibile e all'alimentazione di qualità. Saranno inoltre presentati i primi sviluppi di Terra Madre e un video su questo evento (www.terramadre2004.org).

La partecipazione di Slow Food al Forum Sociale Mondiale prevede anche la partecipazione ad altre tavole del Forum, quali il seminario “Sovranità alimentare, importanza dei mercati locali di prodotti ecologici e garanzie alternative”, organizzato dalla Rete Ecovida, MAELA e ANA (29/01 - Spazio I del Forum, Sala I-603, a partire dalle 12:00). Slow Food sarà presente anche al seminario “Mercati locali e comunità dell'agricultura biologica”, organizzato dall'IFOAM il giorno 30/01 (Spazio I, Sala I-102 a partire dalle 8:30).

Slow Food conta attualmente più di 80.000 in tutto il mondo, organizzati territorialmente in Convivia. Attualmente nel Brasile esistono 5 Convivia Slow Food nelle città di Rio de Janeiro, Tiradentes, Florianópolis, São Paulo e Brasília.