Slow Food
   

Lo Youth Food Movement a Terra Madre 2010


Italy - 30 Jul 10

Lo Youth Food Movement partecipa a Terra Madre 2010 (Torino, Lingotto Fiere, 21-25 ottobre) con un’area dedicata all'incontro tra i giovani e un programma di dibattiti e conferenze. Lo spazio si propone di comunicare la vasta gamma di modi in cui i giovani di tutto il mondo sono impegnati negli ambiti di interesse di Slow Food e di richiamare l'attenzione sulle questioni più rilevanti per la prossima generazione di produttori di cibo sostenibile. Ecco gli appuntamenti in programma nello spazio YFM: Venerdì 22: Identità - la globalizzazione della diversità Sabato 23: Giovani e il futuro dell'alimentazione Domenica 24: Vivere lento - come essere un fabbricante di cambiamento Eat-in: Lo Youth Food Movement organizza il primo Terra Madre Eat-In dal titolo Eat-nel nostro territorio, sabato 23 ottobre. Accanto all’Oval, dove si tengono le conferenze di Terra Madre, nella torre Nord del Lingotto Fiere, giovani delegati e altri attivisti provenienti da Torino siederanno al tavolo scambiandosi conoscenze, esperienze e condividendo il proprio pranzo. L'evento coinvolge giovani chef delle gastronomie torinesi e prevede l’allestimento di mostre dei progetti e conferenze. Youth Food Movement Cos’è lo Youth Food Movement? Lo Youth Food Movement (YFM) è una rete di giovani agricoltori, cuochi, artigiani, studenti e attivisti vari, interessati a dare un contributo positivo allo sviluppo dei vari settori che ruotano attorno al cibo. Animati dal desiderio di difendere i cibi buoni, puliti e giusti, essi si adoperano per la ricostruzione e la valorizzazione dei mercati locali, con l’idea di promuovere così una gastronomia e un’agricoltura più giuste e sostenibili. Progetti YFM: la mobilitazione sulle fragole I soci dello YFM Olanda, in collaborazione con il produttore di fragole Jan Robben, sono scesi in piazza il 4 luglio ad Amsterdam per sensibilizzare i consumatori sull’acquisto di prodotti locali e stagionali. Jan vive a Brabant dove coltiva fragole di varietà Lambada, di maggiore qualità ma più costose e meno durevoli rispetto a quelle prodotte industrialmente e quindi meno appetibili per i grossisti. Con l’aiuto dei giovani che hanno guidato un trattore nella piazza centrale di Amsterdam, Jan ha coinvolto 250 persone vendendo le sue fragole. Il successo della manifestazione e la copertura della stampa olandese ha consentito a Jan di firmare due contratti per la fornitura di fragole ai negozianti locali. Profilo Youth leaders Pavlos Georgiadisi è un etnobotanico e socio-biologo. La sua ricerca nelle aree tribali del Sud Ovest della Cina, Thailandia del Nord e Himalaya indiano è incentrata sulla ricerca di rari cibi indigeni e sulla documentazione dei sistemi di produzione tradizionali. Suoi campi di interesse sono l’etica e la giustizia nel settore alimentare. Inoltre è un leader della gioventù attiva in Grecia e in Germania. A Terra Madre 2008, Pavlos e i suoi colleghi dell'Università di Hohenheim hanno fondato il Food Revitalisation & Eco-Gastronomic Society of Hohenheim, un movimento che punta a stimolare il dialogo sul futuro del cibo all’interno della comunità universitaria. Pavlos torna a Terra Madre 2010 come leader della gioventù attiva e moderatore della conferenza Giovani e il futuro dell’alimentazione. Per ulteriori informazioni o foto su qualsiasi delle notizie di cui si prega di contattare: v.reale@studenti.unisg.it